Facebook Graph Search

Facebook Graph Search

1072
3
CONDIVIDI

Facebook Graph Search è un tool del social network di Mark Zuckerberg disponibile al momento per tutti coloro che usano il portale in lingua inglese. Come il suo stesso nome indica si tratta di uno strumento di ricerca avanzata che consente di collegare gli utenti in modo ancora più “sociale” e stretto di quanto avveniva in precedenza.

Fermo restando che molto presto tale possibilità sarà estesa a tutti gli utenti del network vediamo di comprendere insieme a cosa serve questo strumento e quali siano le sue potenzialità.

Cos’è Facebook Graph Search?

facebook-graph-search-conference

Generalizzando potremmo dire che Facebook Graph Search sia uno strumento di ricerca avanzato basato su input social. Per comprendere appieno cosa sia questo strumento, invece, dovete immaginare Facebook come una sorta di grafico nella quale voi rappresentate un insieme misto di tanti interessi: foto, luoghi, e pagine soprattutto.

Sebbene nella sua funzione di ricerca di amici sia rimasta pressoché la stessa, la barra di ricerca del social network, diventa una freccia di unione verso altri insiemi. Ed oltre che ad un migliore aspetto grafico, ti mette davanti ad una serie di 8 possibilità di esplorazione esulanti totalmente da ciò che potresti avere in mente. In base ai tuoi dati, segnala, divisi in “categorie” sulle quali cliccare; per farti un esempio: ristoranti che potrebbero interessarti, persone con i quali condividere degli interessi, i tuoi amici, le foto dei tuoi amici, la musica che piace ai tuoi amici.

Facebook Graph Search è uno strumento di collegamento con la tua rete e con il network al di fuori della tua “cerchia” che condivide con te gli interessi. Utilizzando dei termini più scientifici questo tool esprime le relazioni simmetriche ed asimmetriche che intercorrono tra gli utenti, funzionando come una sorta di “grafico” di unione.

Facebook Graph Search e la privacy

graph-search-introduce
Su questo tema, il discorso potrebbe farsi più complicato. Facebook Graph Search sembra lavorare idealmente sulla teoria dei “sei gradi di separazione“, per la quale a collegare noi stessi con qualsiasi altra persona vi sarebbero circa 6 collegamenti diretti.

Ecco quindi che dopo una prima ricerca, vi ritroverete, cliccando nuovamente sulla barra, ulteriori possibilità di collegamento, ancora più fine e diretto. E non si tratta di un’azione possibile da eseguire una sola volta. Il social network ed il suo strumento mettono potenzialmente in mano all’utente uno strumento che consente di conoscere al 100% l’attività dei propri amici, facendo venire meno, in qualche modo, quella privacy che uno si aspetterebbe perlomeno dalle proprie impostazioni.

Il servizio è ancora molto giovane ed ancora in completo sviluppo quindi per comprenderne falle e pecche nella loro totalità servirà ancora del tempo. Quel che appare evidente è che diventa decisamente più difficile, per qualsiasi utente della piattaforma, “salvare” delle infrazioni da Facebook Graph Search.

Le potenzialità

open-graph-anteprima

Se a livello personale è ancora impossibile definire con cognizione di causa quanto effettivamente possa cambiare il modo di vivere l’account per un semplice utilizzatore, Facebook Graph Search è evidentemente uno strumento dalle enormi potenzialità in mano ad aziende ed ai loro Social Media Manager.

La creazione, o meglio l’evidenziamento delle relazioni tra utenti è un ottimo punto di partenza per studiare delle strategie di marketing adeguate alla reale necessità degli utenti del social network. Senza contare che una pagina ben costruita, sulla quale gli utenti interagiscono e di interesse sociale rilevante può facilmente rientrare nell’algoritmo della barra di ricerca e divenire una delle variabili di funzionalità della stessa. Insomma, per una attività commerciale di qualsiasi tipo, Facebook Graph Search è senza dubbio uno strumento da tenere sotto stretta osservazione e sotto costante studio per ottimizzare la propria offerta al pubblico.

Puoi entrare nella join list cliccando questa URL: https://www.facebook.com/about/graphsearch.

  • Articolo molto esauriente, complimenti!

    E’ interessante soprattutto come questa azienda pur di non standardizzarsi su determinati meccanismi cerchi continuamente il cambiamento…staremo a vedere!

  • Francesco Mauro

    mi sono inserito in lista d’attesa, staremo a vedere…bah

  • Gianvito Colletta

    Quando questo graph search sarà ufficializzato come dovremmo comportarci lato privacy? ci saranno delle impostazioni da modificare?

    Grazie…