Come abilitare la compressione Gzip

Come abilitare la compressione Gzip

1744
4
CONDIVIDI

Se avete usato Page Speed Insights di Google per misurare le prestazioni del vostro sito, quasi sempre vi siete dovuti scontrare con problemi legati alla compressione gzip. Prima di spiegare come abilitare la compressione gzip su linux è necessario fare un passo indietro e capire che argomento stiamo trattando.

Per compressione gzip si intende la compressione dei dati prima che questi vengano trasmessi ai browser. Il modulo di apache che si occupa di comprimerli via HTTP è mod_deflate. Capirete bene che attivando questo modulo non si fa un favore a Google che ci chiede di migliorare le prestazioni del sito ma a noi stessi, poiché ci permette di risparmiare un sacco di banda, caricando le pagine più velocemente. Questo tipo di compressione non lavora sulle seguenti estensioni .gif, .jpg e .png che dovranno essere gestite in altra maniera, magari sfruttando un sistema di cache.

Se utilizzi Plesk, quasi certamente mod_deflate è installato di default ma potresti averlo disattivato nel file di configurazione di Apache, per abilitarlo esegui queste istruzioni via riga di comando:

vim /etc/httpd/conf/httpd.conf

Cerca questa riga (es. /mod_deflate.so)

#LoadModule deflate_module modules/mod_deflate.so

Elimina il cancelletto (#) che indica un commento:

LoadModule deflate_module modules/mod_deflate.so

Il modulo è attivo, non ci resta che creare un file di configurazione per mod_deflate, in questo modo:

vim /etc/httpd/conf.d/deflate.conf

e incollare le seguenti istruzioni

SetOutputFilter DEFLATE
SetEnvIfNoCase Request_URI  \
\.(?:gif|jpe?g|png)$ no-gzip dont-vary

Salva e riavvia Apache

service httpd restart

Ti offro 3 modi per testare la compressione sul tuo server:

  1. Page Speed Insights di Google: Se hai rilevato la presenza di questo problema su page speed insights, il modo migliore è testare nuovamente la pagina, noterai che l’errore non comparirà più ed il punteggio sarà aumentato;
  2. Crea un file php vuoto e piazza all’interno l’istruzione phpinfo(); lanciando questa pagina, potrai notare immediatamente se il modulo è stato installato. Ricordati di cancellare il file dopo aver effettuato il test;
  3. Test online su mod gzip test
  • Maurizio giannini

    Grazie!!!!

  • Una cosa molto semplice e veloce che però riduce il traffico scambiato ed aumenta la velocità del sito, assolutamente da fare!

  • Seba

    Grazie al tuo articolo sono riuscito a correggere l’ultimo errore di google speed insight!!!

  • Maurizio

    Ottimo grazie !!!