Twitter Music arriva in Italia

Twitter Music arriva in Italia

652
0
CONDIVIDI

twitter-music
Twitter Music è sbarcato in Italia. Il social newtork ha lanciato la sua applicazione negli Stati Uniti lo scorso aprile e forte del successo raccolto ha deciso di tentare il lancio anche in Europa. Essenzialmente questa applicazione nasce per mettere in contatto gli utenti di twitter con nuovi artisti o con quelli già seguiti dai singoli utenti. Si può dire che mostra di voler essere un’alternativa a Spotify o Deezer? No, questo no.

E’ innegabile che attraverso questo “esperimento” musicale made in Twitter vi siano tutte le potenzialità per scoprire effettivamente musica mai sentita e conoscere i gusti musicali delle persone che si seguono, ma da qui a renderlo un’alternativa alle altre applicazioni di musica presenti è ancora prematuro. Almeno per il momento. Soprattutto perché parliamo di un servizio che ai semplici utenti consente di ascoltare piccoli “snippet” dei brani trovati.

Come funziona Twitter Music?

twitter-music
Twitter #Music utilizza infatti iTunes, Rdio e Spotify per darci il modo di ascoltare i brani che desideriamo. Attenzione però. Il primo servizio ci consente di ascoltare un’anteprima ed eventualmente acquistarla e se si ha intenzione di poter usufruire di un brano completo, anche Spotify necessità di un account premium. Il consiglio che posso darvi, sia che decidiate di scaricare l’applicazione di Twitter #Music sul vostro iPhone sia che vogliate usufruirne sul vostro pc attraverso la pagina dedicata, è quello di iscrivervi a Rdio. La qualità dell’ascolto è ottima e l’esperienza priva di problemi.

In Italia è giunta la versione 1.2 di Twitter #Music per iOS, e rispetto alla precedente uscita negli Stati Uniti amplifica le connessioni tra utenti: dà modo di ascoltare i migliori brani dell’artista di quelli a lui simili e di quelli che lo stesso segue su Twitter. Fattore questo che rende ancor più divertente la ricerca dei brani grazie a preferenze e connessioni tra che non avreste mai pensato esistessero. Il suo utilizzo è molto intuitivo e semplice. La suddivisione in categorie specifiche la rende una applicazione alquanto agevole da gestire. Vi consiglio di provarla.

Vai al sito